ISLANDERS AL VIA
CONTRO I 29ERS

2 MARZO 2017.Come lo scorso anno il campionato di III Divisone degli Islanders comincera' contro i 29ers Alto Livenza. Prima partita ufficiale che mette subito in palio punti importanti per il campionato per i bluteal di coach Annibale che si rituffano nel football 9 contro 9, contro la squadra che ha riportato il football americano a Pordenone, e che, sul terreno del campo di Via Cadorna a Caneva, cerchera' di bissare il successo di quattordici giorni fa' contro i Draghi Udine confermandosi come mina vagante del girone. Una sfida che metterà subito in chiaro le ambizioni degli isolani che arrivano a questo incontro con indicazioni importanti da un precampionato positivo e determinati a portare a casa i primi punti stagionali.
Le due squadre. Gli Islanders si presentano ai nostri di partenza con un roster ed un coaching staff confermati nella loro totalita'. Linea d´attacco guidata dal Valentini e Causin, impreziosita dall' arrivo dai Muli Trieste di Michele Tramarin, i tight end Buso e Rossi a supportare i runner Longo, Sabinot Alberto e Masiero. Pacchetto ricevitori con i “senatori” Sportillo, Dalla Tor e Annibale ai quali si aggiunge il ritorno di Stefano Favaro. In cabina di regia va Romanato. La difesa si affida al muro di linebacker Pirona, Rosada, Canato, linea di difesa con Valentini, Arvali e Johnny Carrer, anche lui rientrato in squadra dopo un periodo di stop, mentre la secondaria, vede gli importanti rientri di Luca Cester e Marco Seno ad affiancare Santello.
I 29ers, agli ordini dell´Head Coach Marco Valentino, puntano sull’entusiasmo dopo la bella vittoria dell'esordio. Coach Valentino supervisionera' un coaching staff di tutto rispetto: Kenneth Mc Neely e Dave Petruccelli seguiranno la difesa, Richard Dahlstrom sarà l’offensive coordinator, ai quai si aggiunge inoltre Martin Vazquez come Qb e defensive backs coach. Vengono dalla vittoria per 27 a 14 contro i Draghi, dove hanno fatto vedere buone cose nei giochi di corsa con Braido e Bianco Momes ( 1 TD a testa per loro) ma soprattutto con il quarterback Presotto, autore di importanti guadagni conditi da un TD personale, e sicuramente osservato speciale della difesa veneziana.
I Precedenti. Sono tre i precedenti tra le due formazioni, tra campionato ed amichevoli. Il team pordenonese e’ stato primo sparring partner nella preseason 2016 degli ISLANDERS con lo scrimmage che fini’ in parita’ con un touchdown per parte. Discorso diverso in campionato, dove gli Islanders misero in chiaro la differenza di esperienza con due vittorie sonanti su altrettante partite: 41 a 0 nella gara casalinga in quel di Mirano, bissato da un altro 41 a 0 in casa pordenonese.
I commenti. “Finalmente inizia il nostro cammino in questo campionato” commenta il capo allenatore Daniele Annibale, “quest’anno siamo in un girone dove ogni partita sara' da giocare al massimo. Domenica affronteremo una squadra tutt' altro che remissiva, anche se giovane, che ha gia' giocato e vinto la prima partita e che quindi avra' dalla sua, oltre l' entusiasmo di giocare in casa, anche la possibilita' di allungare il record positivo.Conosciamo bene il lvalore del loro coaching staff e siamo consapevoli che non sara' facile portare a casa la vittoria. Affronteremo la gara preparati e con rispetto, la squadra si sta' allenando bene, con continuita' e concentrazione.

 

© Riproduzione riservata