HOGS IN DIFFICOLTA' CONTRO I RAVENS

10 aprile 2017. Sul terreno sabbioso del campo di Riolo Terme gli Hogs Reggio Emilia faticano a raggiungere il successo contro i Ravens Imola. Al fischio finale il punteggio è di 19 a 35, gli Hogs restano così a pieni punti e si confermano in testa al girone.
Inizio subito in salita la partita dei reggiani che nel primo drive di attacco perdono palla con un fumble di Fiorillo. La palla passa ai padroni di casa che con una corsa di Cannata segnano il primo TD della giornata. Trasformazione ok e 7 a 0 per i Ravens. Gli Hogs tornano in attacco e riescono a portarsi in vantaggio con Buriani , trasformazione alla mano con Montecchi e Hogs 8 Ravens 7. Il primo quarto si chiude con l'intercetto di Dobelli, la palla torna nuovamente all'attacco granata che con De Cicco segna un td dopo una corsa di 47yds. Trasformazione ok con il calcio di Iotti e Hogs che arrivano a 14 punti. I padroni di casa non si demoralizzano e tornano sotto con un TD arrivato dopo 16 yds di corsa. La trasformazione viene però stoppata e il punteggio è ora 13-15. È la prima partita della stagione in cui gli Hogs faticano a ingranare, ma alla fine del secondo quarto riescono a incrementare il vantaggio con una corsa impetuosa di Callegati che in 36 yds rompe un paio di placcaggi . Trasformazione ok con il calcio di Iotti e gli Hogs arrivano all'intervallo in vantaggio 22 a13. Dopo una strigliata di coach Rossi per i troppi errori nei fondamentali, con placcaggi sbagliati e falli stupidi in difesa, i granata tornano in campo più convinti delle loro possibilità. In un lunghissimo drive di attacco, durato ben tutto il terzo quarto di gioco, riescono a entrare in TD con una corsa di Buriani di 26yds. Il calcio di Iotti questa volta è però sbagliato e il punteggio si ferma sul 13-28. La difesa dal canto suo ha sistemato i problemi del primo tempo, Fantozzi e Franceschini riescono a trovare il varco per un paio di bei sack e riconsegnano la palla al qb Lazzaretti tornato in cabina di regia dopo essersi alternato a Ruozzi. L'ultima occasione in attacco per gli Hogs viene sfruttato con una corsa di Callegati in red zone, td e trasformazione di Iotti ok. Hogs che arrivano così a 35 punti. Resta meno di un minuti di gioco, ma i Ravens non si demoralizzano, e con una bella prova di forza riescono a entrare in td a un secondo dalla fine. La trasformazione è bloccata e il punteggio finale è così di 19 a 35. Gli Hogs mantengono quindi la testa del girone, si godono ora un paio di settimane di riposo, ma devono stare attenti a non perdere la concetrazione per il girone di ritorno. La prossima trasferta sarà a maggio a Sarzana contro i Red Jackets, nel frattempo i coach dovranno lavorare sull'aspetto mentale delle partite perchè quanto visto oggi in campo non è stato di certo all'altezza di quanto visto nelle giornate precedenti. Coach Rossi non è certo soddisfatto della prestazione di oggi e non ha decretetato nessun Mvp in campo dopo tutti gli errori visti a Riolo.

© Riproduzione riservata