MASTINI
DOMINANO
I KNIGHTS

20 marzo 2017. Finisce con un successo la trasferta in terra emiliana degli AGSM Mastini Verona. Un secco 33 a 13 che consolida il primo posto nel girone a punteggio pieno, nonostante l'ottima prova della difesa dei Knights abile a mettere in difficoltà la squadra scaligera.
I ragazzi gialloblù di coach Maggini partono subito bene con la difesa brava con Andrea Brunelli a costringere subito al punt i padroni di casa. È poi Claudio Caglioni a creare il primo gioco importante del match quando va a bloccare la finta di calcio dei neri argento. Bastano poi pochi minuti all'attacco scaligero capitanato dall'ottimo Pavoni a dare il via alle segnature. Venturi riceve palla, ed è poi un fallo degli emiliani ad avvicinare la palla portata in endzone dalla corsa di Savoia che fissa il punteggio sul 6 a 0 Mastini.
La difesa scaligera è un muro e il drive offensivo scaligero successivo si trasforma nel primo touchdown in carriera per il Rookie Alessio Facci, bravo a ricevere in endzone un perfetto lancio del qb Pavoni. (13 a 0).
I padroni di casa provano a reagire con il regista Slusarz in bella mostra. Ma i gialloblù sono attenti. Gennaro e Argenta sbattono indietro l'attacco di casa e Dalla Bernardina è monumentale a fermare il quarto tentativo giocato alla mano.
I gialloblù premono sull'acceleratore e le ottime corse di Malavasi e Bozzini, portano Pavoni a concludere in endzone il drive. È una combinazione aerea splendida quella che vede Savoia tuffarsi in endzone per una ricezione acrobatica che porta i gialloblù sul 19 a 0.
Ci avviciniamo alla fine del secondo quarto quando è bravo il regista emiliano Slusarz ad imbeccare in endzone il proprio ricevitore accorciando le distanze (19 a 7).
I bolognesi provano a sorprendere gli scaligeri con un onside kick ma i gialloblù recuperano palla. Nel drive successivo è poi splendido il punt team dei Mastini a mettere palla a sole due yards dalla endzone dei Knights. Slusarz va al lancio, ma è splendido Filippo Mutascio ad intercettare il lancio e a riportarlo in touchdown per il 26 a 7 che porta le squadre all'intervallo.
Al rientro in campo sono i Knights a reagire portando il punteggio sul 26 a 13, ma sono le difese a farla da padrone in questo terzo quarto di gioco. Federico Quarella suona la carica per i gialloblù con una corsa entusiasmante dietro agli splendidi blocchi di tutta la linea offensiva gialloblù. Non sembra però ancora il momento giusto per chiudere la gara perché è brava la difesa dei padroni di casa a bloccare i quattro tentativi dei gialloblù. La difesa scaligera però non è da meno e mancano davvero pochi minuti alla fine del match quando la quarterback sneak di Pavoni porta il punteggio sul 33 a 13 per Verona. I Knights subiscono poi il gioco di corsa scaligero che brucia minuti sul cronometro. Nel finale di gara è di nuovo Filippo Mutascio ad intercettare per la seconda volta i Knights e sigillare così la terza vittoria per Verona. A fine gara i complimenti del presidente scaligero Simone De Martin ai suoi ragazzi. Un grande match del nostro Guido Pavoni - ci dice soddisfatto - e di una squadra sempre pronta a reagire ad ogni difficoltà. Ritorniamo a casa - conclude - desiderosi di lavorare insieme per prepararci al grande match di Catania contro gli Elephants. Ci piacciono le sfide impossibili.

 

© Riproduzione riservata