COACH CALO': "UNA SFIDA IMPORTANTE IN UN GIRONE DIFFICILE"

22 febbraio 2017. Pochi giorni, ancora qualche accorgimento dal punto di vista tattico e tecnico e poi finalmente si aprirà il sipario sul girone A del campionato di football americano division II, nel quale faranno il loro esordio assoluto i Mad Bulls BT.
Esattamente domenica 26 febbraio, alle ore 15.45, i tori matti, affronteranno in quel di Roma, presso il centro sportivo Bernardini, ribattezzato per l’occasione Gladio Field, i Gladiatori Roma, che già da qualche stagione, hanno effettuato il salto dal football a 9 al football a 11.
L’impegno, come tutto il girone, che comprende anche Barbari Roma Nord (vice campioni in carica) e Elephants Catania, non è dei più semplici, infatti la squadra romana può contare su un roster composto da ben 59 elementi, mix di gioventù ed esperienza, come evidenza il CB veterano Nicola Curci: Cercheremo di mettere a frutto gli sforzi di questi mesi, nonostante il girone difficile, dando il massimo per portare a casa dei risultati positivi.
I ragazzi di coach Calò sono pronti ad affrontare questa nuova esperienza, considerando questo nuovo step come un anno di transizione, che può dare riscontri positivi dal punto di vista della crescita complessiva dell’organizzazione e del movimento intero, come lo stesso Head Coach afferma: Nei nostri programmi di sviluppo, era primario tornare a giocare il football ad ad 11. Quest'anno abbiamo avuto l'opportunità di centrare questo obiettivo e lo stiamo vivendo come una fase di crescita della nostra struttura tecnica e societaria. È sicuramente la sfida più importante per tutti noi: giocatori, coaching staff e dirigenza. Sappiamo benissimo che andremo incontro a difficoltà di ambientamento, di esperienza e modulo di gioco. Lo riteniamo un anno di "costruzione" e di "apprendimento". Siamo convinti di poter far bene anche in seconda divisione, pur essendo coscienti, che giocheremo in un girone composto da squadre molto forti e di ranking altissimo, senza considerare i due incontri inter divisionali (Hogs Reggio Emilia in trasferta e Warriors Bologna in casa). Il tutto certamente non ci aiuta, ma nella nostra mentalità più le difficoltà sono elevate e più ci impegniamo nell'affrontarle
Non ci resta che dare appuntamento agli appassionati a domenica 26 Febbraio kick off ore 15.45.

 

© Riproduzione riservata