LIONS DOMATI
DAI GIANTS

20 marzo 2017. Tre quarti di sofferenza ed un ultimo parziale da incorniciare. I Giants Bolzano non steccano nella gara d`esordio di fronte al pubblico amico ed allo stadio Europa piegano in rimonta per 23-9 i Lions Bergamo, centrando in tal modo il proprio secondo successo stagionale.
La cronaca. La sfida si apre con i Lions Bergamo in avanti e gli ospiti colpiscono immediatamente la difesa bolzanina con una letale corsa del proprio QB Bryant. Il tentativo di trasformazione non riesce ed il punteggio rimane sul 6-0 per i Lions. La reazione dei giganti bolzanini non si fa attendere, ma dopo alcuni ottimi giochi l`attacco di casa deve accontentarsi del field goal di Brighenti, utile per dimezzare lo svantaggio sul 3-6. Sul medesimo punteggio le due squadre vanno al primo cambio di campo, ma in avvio di secondo parziale sono nuovamente gli ospiti a colpire, mettendo a referto tre punti grazie al field goal di Testa. I rossoblu provano a rispondere, ma uno sfortunato intercetto restituisce il possesso agli elmetti d`oro a circa 30 yards dalla endzone locale. La difesa bolzanina regge comunque ai tentativi avversari e stavolta il field goal di Testa termina la propria corsa fuori dai pali. La medesima scena si ripete poco dopo, ma quando il possesso torna a disposizione dei padroni di casa il tempo é ormai quasi scaduto e le due formazioni vanno cosi al riposo con i Lions avanti 9-3. La musica di un primo tempo sottotono non cambia in avvio di ripresa e l´attacco altoatesino viene nuovamente costretto al punt, restituendo il possesso ai bergamaschi. La difesa di casa risponde fortunatamente presente e Hayes intercetta il quarterback avversario, bloccando il nuovo tentativo dei Lions. Dopo un punt per parte, l`attacco di casa prova a riequilibrare nuovamente la contesa, ma stavolta é un fumble di Gallina a determinare il mancato successo della trama offensiva. In avvio di quarto ed ultimo parziale Bergamo si ritrova costretta ancora una volta al punt e stavolta l´attacco di casa non fallisce. Una splendida ricezione dell`oriundo Mark Simone porta i locali a ridosso della endzone ed il meranese Marco Bonacci completa l`opera, raccogliendo il lancio di Hawke per il pareggio sul 9-9. Brighenti trasforma e regala il primo vantaggio di giornata ai Giants. La difesa di casa costringe quindi i Lions ad un nuovo punt e lo spettacolare ritorno di Hayes riporta la squadra locale ancora una volta nella redzone. Ancora Hawke apparecchia per Simone, che vola in touchdown per il 16-9, con la trasformazione di Brighenti a stamparsi sul palo. A quattro minuti dal termine del confronto gli ospiti tornano in attacco, ma non trovano varchi nella retroguardia di casa. Ci riesce invece nuovamente uno scatenato Simone, che raccoglie il pass di Hawke e trova il proprio secondo TD di giornata. Brighenti stavolta non sbaglia e fissa il definitivo 23-9.

Foto di Vlentina Gallina

© Riproduzione riservata